Curcio, Capo Dipartimento Nazionale della Protezione Civile e l’Assessore Regionale Paola Gazzolo, oltrechè il Presidente Francesco Rolleri.

A margine della presentazione, il Presidente Rolleri, ha colto l’occasione per valutare, con tutti i soggetti coinvolti, la possibilità di creare un Hub della Protezione Civile Nazionale che veda il deposito di Via Villani come centro raccolta materiali e volontari, mentre l’aeroporto di San Damiano come la parte relativa ai trasporti aerei, contemplando una convivenza di attività militari e civili, con la coesistenza dell’aeroporto militare, lo scalo merci e l’hub della Protezione civile.

Per valutare la fattibilità di questa operazione verrà fissato a breve un primo sopralluogo tecnico.