>

Competenze:
L'Ufficio si occupa del rilascio delle autorizzazioni alla raccolta dei tartufi ai residenti nel territorio provinciale e della organizzazione e realizzazione di iniziative divulgative al riguardo.

Cosa fare:
AUTORIZZAZIONI ALLA RACCOLTA

La raccolta dei tartufi può essere effettuata solo se si possiede il tesserino di autorizzazione. Il tesserino per la ricerca e la raccolta del tartufo ha validità sei anni.
Consente la raccolta del tartufo sull'intero territorio nazionale nel rispetto dei periodi, orari, divieti e modalità stabiliti dalle Leggi nazionali e locali (L.R. 2/9/91 n.24 e L.R. 25/6/96 n.20)
In provincia di Piacenza vige un calendario di raccolta che modifica, in parte, il calendario in vigore in Emilia Romagna.
Per ottenere il tesserino occorre superare un esame di idoneità che consiste in una prova orale da sostenersi di fronte all'apposita commissione. Le sessioni di esame vengono tenute in media 3-4 volte all'anno. Gli esami sono preceduti da una lezione informativa tenuta da esperti del settore.

DOMANDA DI ISCRIZIONE ALL'ESAME E RILASCIO TESSERINO

Gli aspiranti tartufai di età superiore ai 14 anni residenti in provincia di Piacenza, devono presentare domanda in bollo per il rilascio dell'autorizzazione. La dispensa contenente le nozioni elementari sulla normativa e sulla biologia del tartufo necessarie per la preparazione all'esame è disponibile su questo sito nella parte della modulistica. Coloro che avranno superato l'esame potranno ottenere il tesserino per la ricerca e raccolta del tartufo. Per il rilascio del tesserino occorre presentare due fotografie formato tessera e due marche da bollo da Euro 16,00. All'atto del rilascio del tesserino dovrà essere effettuato il pagamento della tassa regionale, mediante versamento di Euro 92,96 sul c/c postale n. 68883420 intestato alla Regione Emilia Romagna Tasse Concessioni Regionali con la causale: tassa annuale per la raccolta dei tartufi. Copia della ricevuta di versamento sarà trattenuta agli atti dell'Amministrazione.

DOMANDA DI RINNOVO DEL TESSERINO

Il tesserino, alla scadenza di 6 anni dalla data di rilascio indicata sullo stesso, va rinnovato previa domanda del titolare. La domanda va presentata in bollo, allegando il tesserino scaduto, due marche da bollo da Euro 16,00 e due fotografie formato tessera. All'atto del rilascio del tesserino dovrà essere effettuato il pagamento della tassa regionale, mediante versamento di Euro 92,96 sul c/c postale n. 68883420 intestato alla Regione Emilia Romagna Tasse Concessioni Regionali con la causale: tassa annuale per la raccolta dei tartufi. Copia della ricevuta di versamento sarà trattenuta agli atti dell'Amministrazione.



Slide


Calendario


Link